Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

Reddito di Inclusione (Re.I)

Informativa

Con la pubblicazione del D.Lgs.vo 147/2017 è stato istituito, a decorrere dal 01.01.18, il Reddito di Inclusione (Re.I), la nuova misura univa di contrasto alla povertà.

Il Re.I prevede un beneficio economico, accompagnato da servizi personalizzati per l'inclusione sociale e lavorativa. Il sostegno economico varia in base al numero dei componenti il nucleo familiare e alle risorse di cui la famiglia dispone per soddisfare i bisogni di base.

Il beneficio viene concesso dall'I.N.P.S.

Il Re.I è compatibile, entro determinati limiti, con lo svolgimento di attività lavorativa.

Dal 01.01.18, il Re.I sostituità il SIA (Sostegno per l'Inclusione Attiva) e l'ASDI (Assegno di disoccupazione). Per coloro che hanno presentato la domanda SIA entro il 31.10.17 e, per i quali, il beneficio sia stato riconosciuto anteriormente al 01.01.18. la prestazione SIA continuerà ad essere erogata.

Sarà possibile richiedere il Re.I a decorrere dal 01.12.17 presso il proprio Comune di residenza o l'Ambito Territoriale di appartenenza del Comune stesso.

Il Re.I sarà erogato alle famiglie in possesso dei seguenti requisiti.

Requisiti di residenza e soggiorno (il cittadino deve essere congiuntamente):

  • cittadino dell'Unione europea o suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino di paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno dell'Unione europea per soggiornanti di lungo periodo;
  • residente In Italia, in via continuativa, da almeno due anni al momento della presentazione della domanda

Requisiti familiari (il nucleo familiare deve trovarsi in almeno una delle seguenti condizioni):

  • presenza di un componente di età minore di 18 anni;
  • presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore o un suo tutore;
  • presenza di una donna in stato di gravidanza accertata (nel caso in cui sia l'unico requisito familiare posseduto, la domanda può essere presentata non prima di quattro mesi dalla presunta data del parto e deve essere corredata da documentazione medica rilasciata da struttura pubblica);
  • presenza di un componente che abbia compiuto 55 anni con specifici requisiti di disoccupazione

Requisiti economici (il nucleo familiare deve essere in possesso congiuntamente di):

  • un valore ISEE in corso di validità non superiore a € 6.000,00;
  • un valore ISRE (l'indicatore reddituale dell'ISEE, ossia L'ISR diviso la scala di equivalenza, al netto delle maggiorazioni), non superiore a € 3.000,00;
  • un valore patrimoniale immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a € 20.000,00;
  • un valore patrimoniale mobiliare (depositi, conti correnti) non superiore a € 10.000.00, ridotto a € 8.000,00 per la coppia e a € 6.000,00 per la persona sola

Altri requisiti (per accedere al Re.I è, inoltre, necessario che ciascun componente del nucleo familiare):

  • non percepisca già prestazioni di assicurazione sociale per l'impiego (NASpI) o altri ammortizzatori sociali di sostegno al reddito in caso di disoccupazione volontaria;
  • non possieda autoveicoli e/o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta, sono esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità)
  • non possieda navi e imbarcazioni di diporto

Il beneficio economico è concesso per un periodo continuativo non superiore a 18 mesi, ma sarà rinnovabile.

L'importo riconosciuto non potrà superare il massimo di € 485,00 mensili.

Il beneficio è erogato per il tramite della carta acquisti, denominata Carta Re.I

Circolare I.N.P.S n°172 del 22.11.17

Messaggio I.N.P.S n°4811 del 30.11.17 

Fonte: I.N.P.S

Iscriviti alla Newsletter gratuita

 

 

 

 

 



Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
data creazione  data creazione: 06/12/2017« indietro
Bookmark and Share

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino