Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

La certificazione di ottemperanza

Tutti i datori di lavoro pubblici e privati che intendano partecipare a bandi per appalti pubblici, o che intrattengano rapporti di concessione o convenzione con Enti pubblici, attestano la propria ottemperanza agli obblighi occupazionali previsti dalla Legge 68/1999 mediante apposita autocertificazione, come da circolare del Ministero del Lavoro n.10/2003 e art.40, comma 5, Legge 133/2008.
 
Le stazioni appaltanti effettueranno i necessari accertamenti presso i Servizi per l'Impiego competenti. 
 
La certificazione di ottemperanza ha validità sei mesi dalla data del rilascio, se accompagnata da una dichiarazione sostitutiva del legale rappresentante che confermi la persistenza, ai fini dell'assolvimento degli obblighi di cui alla Legge 68/1999, della situazione certificata dall'originaria attestazione rilasciata dall'ufficio competente.
 
Quali condizioni devono essere soddisfatte perché un’azienda possa considerarsi ottemperante? 

L’azienda deve innanzitutto aver presentato il Prospetto informativo nei tempi e nei modi previsti dalla legge; deve, inoltre, aver provveduto all’assunzione della quota d’obbligo di disabili o essere in convenzione oppure essere esonerata od avere la sospensione dagli obblighi occupazionali
Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
Bookmark and Share« indietro

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino