Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

Soggetti ospitanti

Le linee guida individuano la generalità dei soggetti pubblici e privati che possono ospitare i tirocinanti.

Rientrano tra questi soggetti coloro che hanno regolarmente e preventivamente attuato le disposizioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro ed in materia di collocamento obbligatorio, nonché coloro che non abbiano proceduto ad effettuare licenziamenti, ad esclusione dei soli licenziamenti per giusta causa e che non abbiano in essere sospensioni o riduzioni di orario lavorativo a causa di procedure di cassa integrazione con riguardo a lavoratori dipendenti impegnati, nella medesima unità operativa, in attività ritenute equivalenti a quelle previste per lo svolgimento del tirocinio. In assenza della normativa regionale, che fissa il numero di tirocini attivabile contemporaneamente dall’azienda ospitante, si prevede che il numero sia stabilito in proporzione alle dimensioni dell’azienda: le imprese fino a 5 dipendenti a tempo indeterminato possano avere un solo tirocinante, mentre quelle con dipendenti  tra 6 e 20 unità, due tirocinanti contemporaneamente; infine, per le imprese più grandi è possibile attivare tirocini in misura non superiore al 10% dei dipendenti a tempo indeterminato.

Sono esclusi da tali limiti i tirocini in favore di disabili, persone svantaggiate e richiedenti asilo politico o titolari di protezione internazionale

La Circolare ministeriale n. 35/2013 ha precisato che le aziende multilocalizzate possono scegliere se applicare la disciplina regionale del luogo di svolgimento del tirocinio oppure quella della Regione presso cui si trova la sede legale.

Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
Bookmark and Share« indietro

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino